Indice del forum

Forum ufficiale di Filippo Timi

Forum ufficiale di Filippo Timi detto Filo "Vediamo cosa dicono di me!!!"

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

sotto coi commenti ragazzi!
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tuttalpiù muoio
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
vecchio amico

Ospite















MessaggioInviato: Lun Ott 09, 2006 2:19 pm    Oggetto:  sotto coi commenti ragazzi!
Descrizione:
Rispondi citando

Allora sotto coi commenti al libro! Qualsiasi opinione in proposito è ben accetta... da parte mia, che conosco Filippo (o Filo... diminutivo che fa più ragazzo yeah) fin dai tempi descritti nel libro posso darvi qualche parere...
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Lun Ott 09, 2006 2:19 pm    Oggetto: Adv



Torna in cima
Anni







Età: 43
Registrato: 09/10/06 23:27
Messaggi: 2
Anni is offline 

Località: Pesaro




MessaggioInviato: Mar Ott 10, 2006 9:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...ciao, questo forum è proprio un'idea carina e spero che pian piano di animi un po' e anche filippo (sì, filo fa proprio ragazzo yeah e forse per questo che nn mi piace granchè!) magari ci faccia una capatina ogni tanto...io ho comprato Tuttalpiù muoio per puro purissimo caso ma è stata una grande soddisfazione, mi sono fatta conquistare dalla copertina e dall'incipit davvero esilarante ma ho scoperto un libro da conservare con cura sul comodino. Quasi in ogni pagina ho sottolineato dei passaggi che mi piacevano e, dopo aver letto l'ultima, li ho ripercorsi tutti, uno per uno! vabbè, ...se mi dò corda nn finisco più! e scrivo un poema...a novembre sarò a roma e di sicuro, caro timi, ti vengo a vedere al Piccolo Jovinelli...nn vedo l'ora!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
valentina

Ospite















MessaggioInviato: Mer Ott 11, 2006 5:08 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho finito da poco "tuttalpiù muoio", preso per caso ad uno stand alla festa del libro a prodenone. Non conoscevo timi, nè come attore, nè come scrittore (il libro ha catturato la mia attenzione prima per la firma di albinati, che adoro).
Insomma, ho divorato il libro in una settimana, inpiedi sulla metro, sugli autobus, camminando per strada, a letto la notte, da sotto i fascicoli in ufficio durante l'orario di lavoro...
Una lettura sconvolgente, intrisa di una disperazione violenta... pagine davvero vergate con la frusta, con un linguaggio diretto, scarno, condito dal dialetto umbro, frasi brevi e dialoghi serrati, veloci che danno ritmo.
Una lettura che ti risucchia in una spirale voricosa dalla quale fatichi ad uscire.
Un'esperienza entusiasmante, per l'emozione di sentirsi travolti, scossi, rapiti, prosciugati in modo così pieno e totalizzante.
Un grazie sincero da lettrice per le emozioni che sei riuscito a scatenare.
vale
Torna in cima
fj

Ospite















MessaggioInviato: Ven Ott 13, 2006 6:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...pedalata dopo pedalata assaporo l'aria del mio cordone ombelicale...e questa volta anch'io lo trovo svuotato, come svuotata mi sento io in questo momento. estranea a me stessa accompagno l'incedere del tempo con le tue parole.
grazie.





...prima o poi arriverò alla fine...tuttalpiù muoio!
Torna in cima
valentina







Età: 42
Registrato: 11/10/06 17:14
Messaggi: 120
valentina is offline 

Località: roma




MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 3:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

embè???
un libro STRAORDINARIO... che stordisce, fa piangere e ridere, accarezza le proprie debolezze e scuote i demoni che si agitano dentro ciascuno...
e qui nessuno che dica la sua?
questo forum dovrebbe ribollire di commenti e invece tutto tace...
la cosa non si spiega
i siti internet sono una fucina inesauribile di stronzate, ma anche un luogo - virtuale - dove poter esprimere dei pensieri... è cosa bella...

ciò che emerge, spesso dalle interviste a timi o dalle recensioni al libro, o allo spettacolo, sono spesso commenti che girano intorno all'handicap o all'omosessualità, insomma a queste due "categorie" di diversità: perchè?

Io, donna, eterosessuale, con tutti i 5 sensi correttamente funzionanti, mi sono sentita completamente coinvolta nell'inadeguatezza di Filo alla vita, in genere, nella non conformità agli standard che mi precedono in tutte le esperienze e che mi offrono dei modelli per fare delle scelte, agire, re-agire.
Nei quali spesso non mi ritrovo... e mi sento diversa, sola, respinta, non conforme... a volte anche unica...
Spesso sento o leggo riflessioni che partono dalla constatazione "se capitassero a me tutte ste sfighe"... maddeché?
Io non sono mai stata sfiorata da un simile pensiero, leggendo il libro, e l'ansia da videogioco di filo ipovedente mentre sfreccia in bicicletta nelle caotiche strade romane aveva l'esatta forma della solitudine e dell'insicurezza di una bimba di provincia frastornata dal caos metropolitano, che acceca e stordisce nella stessa misura.
Il dolore, l'umiliazione dello stupro o delle inculate hanno smosso nella mia pancia la sofferenza del sentirsi carne da macello, vulnerati, esposti alla violenza dell'altro, offesi dal non-amore dell'altro: emozioni che nascono anche da un rapporto eterosessuale consenziente nella posizione più canonica...
Così come le esperienze più esilaranti, nelle quali ho ritrovato la mia goffaggine... e ne ho riso, pure di gusto!
E' in questo che ho ritrovato la potenza straordinaria di questo libro.

Altro che compassione per l'handicap, l'omosessualtà, le sfighe...
tanto più che dopo aver finito il libro, sono entrata per la prima volta in questo sito e ho visto la faccia di filippo timi, per la prima volta: pensavo di ritrovarmi una specie di leopardi avvizzito e massarcato dalla vita bestia... invece è bono che non si può guardare...
e allora sì, mi sono sentita autorizzata a trentanni a regredire alla pubertà, e girovagare con una fame morbosa di notizie sul sito dell'attore, comprare i biglietti per lo jovinelli con 70 anni di anticipo sulla data, iscrivermi tra "i fans" e scrivere i post sui forum cercando gente che sia riconglionita come me...
grazie filippo!!
un saluto entusiasta a tutti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
e+m

Ospite















MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 5:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sono andato l'altro ieri a vedere la vita bestia.
il libro l'avevo letto un po' di tempo fa.
entriamo in questo utero nero che sembra risucchiarci e risucchiare la luce.
lui ci aspetta al centro della scena. su questo pavimento freddo. ed il freddo sembra avercelo nelle ossa quando grida che "c'ha fame DIO!".sembra abbia fame di calore, di arrivare ancora più giù, di assoluto. e invece mangia qualche forchettata di pasta e ci chiede un abbraccio. sono sicuro che in quel momento ognuno di noi del pubblico ha tra l'istinto di assecondarlo ed il contegno della consapevolezza che fosse in fondo un copione recitato.
per tutto il resto dello spettacolo mi è sembrato di ascoltare un amico che mi parlava della sua vita, di episodi dai risvolti comici, di confidenze sussurrate all'orecchio, di ricordi evocati con dolcezza e altri con una gravità tale da dover essere subito smorzata, interrotta, quasi fossimo noi le nipotine dello zio filo.
con una mano ci strizza le viscere e con l'altra subito dopo ci fa il solletico.
il suo dialetto umbro è ruvido, spezzato, così diverso da quello "morbido" che conosco io ...
le luci si spengono e noi ci risvegliamo tutti innamorati di lui. donne che gli lanciano baci, uomini che si scorticano le mani dagli applausi
Torna in cima
laikost








Registrato: 25/10/06 11:15
Messaggi: 143
laikost is offline 






MessaggioInviato: Mer Ott 25, 2006 11:28 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ho letto e consigliato (quindi letto tramite altre persone, con le quali poi ho parlato-riparlato-straparlato), il bellissimo libro di Timi-Albinati...
mi sono chiesto anche dove finisce l'uno e dove comincia l'altro per comprendere che un libro scritto a quattro mani non è scritto a due più due...

mi dispiace solo che nonostante le due mail mandate a Timi, per complimentarmi e per poter approfittare di un mezzo così a-settico e contemporaneamente vivo come internet, non ci sia stata alcuna risposta...
ma questo dispiacere rientra nell'attitudine tipica dell'uomo che Pavese chiarisce bene fin troppo spesso....

comunque il libro è bellissimo.. divorato in 2 giorni tra parma e roma...

ma sono uno storico dell'arte non un critico cinematografico o letterario... posso solo parlare di gusto e affondare con la memoria nelle mie letture e ritrovare burroghs, kerouak, ginsberg ... in questo libro... ma sono sensazioni personali....

caro filippo timi, le altre impressioni, le analogie, le sovrapposizioni tra le vite.. queste cose le ho spedite alla tua mail.. e fanno parte integrante dell'incredibile piacere (e devastazione) che ho provato leggendo il tuo libro.

attilio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Mer Ott 25, 2006 6:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho letto "tuttalpiù muoio" perché incuriosita dall'intervista che Filippo aveva fatto a "Parla con me" il programma della Dandini. Il personaggio Timi mi incuriosiva ma poi, in libreria, mi ha incuriosito ancor di più la collaborazione con Edoardo Albinati. Insomma ... dato che anch'io avevo insegnato in un istituto penitenziario, volevo scoprire che cosa potevano aver prodotto un attore del '74 e uno scrittore, insegnante a Rebibbia del '56. E devo ammettere che il risultato è strepitoso! grazie ragazzi!
Abbiamo davvero bisogno di libri così!
Torna in cima
Paolo

Ospite















MessaggioInviato: Ven Ott 27, 2006 8:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io ho visto per la prima volta Filo ospite alle "invasioni barbariche" poi ho cercato su internet e ho trovato il video del programma della Dandini e a quel punto non ho potuto non comprare il libro (meraviglioso).
Se vi interessa ho messo su Youtube il filmato della puntata:
(parte1)
(parte2)
Torna in cima
Anonymous

















MessaggioInviato: Lun Nov 20, 2006 2:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

anvedi Filipuccio ha pure il forum adesso!! Smile
Allora salve sono Francesca di Firenze,che dire del libro...mi ha spiazzato,mi ha commosso,eccitato,mi ha fatto ridere,poiangere e incazzare,è proprio un bel libro e FILO è un personaggione,inteso come persona ancora a volte mi chiedo quanto ci sia o ci faccia,il resto di ciò che penso l'ho scritto a lui in mail taaaaaaaaaaanto tempo fa'Smile
complimenti per il forum spero che vada bene e accolga un sacco di gente che stima o odia Filippo,l'importante è che nn passare insosservati come diceva più o meno un grande
buon proseguimento Francesca
Torna in cima
laikost








Registrato: 25/10/06 11:15
Messaggi: 143
laikost is offline 






MessaggioInviato: Lun Nov 20, 2006 8:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

francesca? ti ha mai risposto?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Mar Nov 21, 2006 10:11 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

laikost ha scritto:
francesca? ti ha mai risposto?


si che mi ha risposto,è molto gentile,però penso anche di aver avuto una bella dose di CULO nel ricevere una sua mail,con tutti quelli che gli scriveranno:)
Torna in cima
ulù

Ospite















MessaggioInviato: Mar Nov 21, 2006 12:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ciao a tutti. sono nuova di qui. mi ritrovo a riempire di bianco questo spazio nero per caso, anzi spintonata dal caso. dal caso che ieri mi faceva parlare con un mio collega che ha seguito uno scatto fotografico sul set di "saturno contro". e dell'altro caso che stamattina mi ha fatto parlare con un altro mio amico che ha lavorato sul set di "in memoria di me". insomma io filippo timi l'ho incrociato per caso tipo 4 o 5 anni fa la prima volta in occasione di uno slam poetry alla stazione termini, qui a roma. prima di lui si erano avvicendati sulla scena tutta una serie di personaggi che 'attenzione attenzione, è arrivato il poeta! e che nessuno capisca niente, per carità. più non si capisce, più sei strano, più sei poeta'. brancolavo appunto nella noia più nera quando aldo nove ha presentato l'ennesimo poeta della serata, non elencando per la prima volta i vari premi o riconoscimenti conseguiti, ma dicendo semplicemente due parole:un nome e un cognome. fillippo timi. ho visto arrivare questo ragazzo dall'aria timida, con la giacca sgualcita e uno zainetto. l'ho visto balbettare qualche storta sillaba, tirare fuori dallo zainetto dei fogli ripiegati in quattro e stentare un inizio di qualcosa. e di certo non immaginavo quel che sarebbe successo di lì a qualche istante, non immaginavo che sarei stata schiantata sul fondo della sala con tutta la sedia, devastata da un scarica di sensazioni. la sua lettura ha riempito la sala di silenzio, interrotto solo per qualche istante da un tentativo di applauso partito dal fondo e immediatamente interrotto dallo stesso filippo con una specie di grugnito e uno scalpitio di piedi.
non ho potuto fare a meno di andare da lui alla fine dell'esibizione. e lui senza nemmeno farmi parlare mi ha semplicemente abbracciata con un sorriso pieno di calore.
non mi è più capitato di vederlo, se non più o meno recentemente in tv. ho divorato il suo libro appena uscito. e lo vedrò al teatro, prima o poi. e non so perché, ma è appagante star qui a parlarne.
Torna in cima
bambolina







Età: 40
Registrato: 23/11/06 13:49
Messaggi: 2
bambolina is offline 

Località: roma
Interessi: musica tatro libri
Impiego: studente


MessaggioInviato: Gio Nov 23, 2006 2:17 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Very Happy Very Happy ciao a tutti..sono elisa e leggendo ho capito che non sono l'unica ad apprezzare filo.io l'ho visto per la prima volta in tv da costanzo e subito mi ha colpito in tutti i sensi....poi ho deciso di comprare il libro perchè incuriosita e l'ho letto in meno di una settimana tra la tesi da preparare e consegnare e mio figlio che cercava di strpparmelo...ma non riuscivo a staccarmene e quando è finito ci sono rimasta come una scema...è bellissimo...dalle descrizioni toccanti ai sentimenti che ti coinvolgono dalle prime pagine..mi ha colpito perchè più di una volta mi ci sono ritrovata..soprattuto nella disperata voglia di essere amati...ho scritto a filo e spero che possa rispondermi,altrimenti continuerò a farlo...e spero di poterlo vedere a teatro..presto..anzi se qualcuno sa le date precise della turnè di roma mi farebbe piacere saperle.....grazie elisa Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
elisa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
bambolina







Età: 40
Registrato: 23/11/06 13:49
Messaggi: 2
bambolina is offline 

Località: roma
Interessi: musica tatro libri
Impiego: studente


MessaggioInviato: Gio Nov 23, 2006 2:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

vecchio amico, Very Happy Very Happy Very Happy visto che sei un vecchio amico di filo e se lo dovessi sentire o vedere puoi dirgli che gli mando un grosso bacio e un forte abbraccio.....si si lo sò dirai... ma chi è sta pazza????tranquillo tu fallo e basta...sono solo una che ha letto il libro e che gli è piaciuto molto perchè è riuscito a commuovermi al punto da ritrovarmi a piangere senza volerlo...e una che vorebbe dirglielo da vicino....bah speriamo possa succedere..ciao vecchio amico di filo!!!!! Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
elisa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
LORY...








Registrato: 22/01/07 03:16
Messaggi: 1
LORY... is offline 






MessaggioInviato: Lun Gen 22, 2007 3:26 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Filo, il tuo libro mi ha mosso veramente dentro...li vedo il PONTE ke oggi non c'è più, le mie emozioni nascoste espresse nelle tue parole, non so ke altro dire, farai tanta strada però non scordarti mai delle tue radici...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stellavale








Registrato: 04/03/07 16:11
Messaggi: 16
stellavale is offline 




Sito web: http://oltreilponte.bl...

MessaggioInviato: Dom Mar 04, 2007 4:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Eccomi.
Ho letto il libro apena era uscito e l'ho trovato meraviglioso. Io sono disabile, e man mano che leggevo mi sembrava che il libro mi stesse specchiando. Parla di me, e questo è il miglior regalo che un libro potesse farmi.......
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Ispido







Età: 52
Registrato: 21/03/07 16:06
Messaggi: 14
Ispido is offline 

Località: Torino

Impiego: si


MessaggioInviato: Mer Mar 21, 2007 8:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sto leggendo il libro.
é carne che si muove, momenti di rabbia.
non so dare più di queste impressioni per ora.
Proseguendo con la lettura probabilmente avro' altri sentimenti, ma non giudizi.
Voglio capire cosa mi fa pensare, non cosa pensare di lui.

_________________
Solo i morti hanno visto la fine della guerra (Platone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
orsettapolare







Età: 40
Registrato: 16/03/07 15:38
Messaggi: 7
orsettapolare is offline 






MessaggioInviato: Sab Mar 24, 2007 9:29 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

libro comprato...
adesso vediamo com'è...

_________________
... quando un giorno sarai lontana, e vedrai il cielo come si colora, pensami almeno per un momento, pensami almeno per mezz'ora....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giusy







Età: 36
Registrato: 06/07/07 16:20
Messaggi: 102
Giusy is offline 

Località: Salerno
Interessi: TEATRO,libri e tantissime altre cose...
Impiego: studentessa/giornalaia


MessaggioInviato: Ven Lug 06, 2007 10:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti io sono un nuovo acquisto! Mi chiamo Giusy e conosco Filippo Timi solo da poco:come molti fra di voi l'ho visto una sera di sfuggita in tv alle "invasioni barbariche" e mi ha ipnotizzata! Dopo quella intervista mi sono informata via internet e ho scoperto questo sito che puntulmente ormai vengo a controllare ogni giorno nella speranza di un suo nuovo intervento (stando all'andazzo però e a giudicare dalla data dell'ultimo intervento ne passerà ancora di acqua sotto i ponti!)non ho visto ancora nessuno dei suoi film,non l'ho visto a teatro,ho solo seguito le sue interviste e letto il suo libro! Un libro che ho divorato! L'ho letto in tre girni,non riuscivo a staccarmene,dopo l'ho riletto altre tre volte ;è impressionante come mi possa ritrovare nei sui pensieri! Nel capitolo "pensieri di Filo"mi ha quasi spaventato come alcuni passaggi sembravano copiati dalle pagine del mio diario! Mi hanno sempre definito strana,per il mio modo di pensare,di intendere la vita per certi versi,i miei dicono che in realtà vengo da un altro pianeta,beh se è davvero così,vengo dallo stesso pianeta di Filippo! E' un grande! Che rabbia:al mondo esiste una persona così e io non la posso conoscere!!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ombradelvento







Età: 40
Registrato: 01/08/07 22:12
Messaggi: 33
ombradelvento is offline 






MessaggioInviato: Ven Ago 03, 2007 4:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Io, donna, eterosessuale, con tutti i 5 sensi correttamente funzionanti, mi sono sentita completamente coinvolta nell'inadeguatezza di Filo alla vita, in genere, nella non conformità agli standard che mi precedono in tutte le esperienze e che mi offrono dei modelli per fare delle scelte, agire, re-agire.
Nei quali spesso non mi ritrovo... e mi sento diversa, sola, respinta, non conforme... a volte anche unica...
Spesso sento o leggo riflessioni che partono dalla constatazione "se capitassero a me tutte ste sfighe"... maddeché?
Io non sono mai stata sfiorata da un simile pensiero, leggendo il libro, e l'ansia da videogioco di filo ipovedente mentre sfreccia in bicicletta nelle caotiche strade romane aveva l'esatta forma della solitudine e dell'insicurezza di una bimba di provincia frastornata dal caos metropolitano, che acceca e stordisce nella stessa misura.
Il dolore, l'umiliazione dello stupro o delle inculate hanno smosso nella mia pancia la sofferenza del sentirsi carne da macello, vulnerati, esposti alla violenza dell'altro, offesi dal non-amore dell'altro: emozioni che nascono anche da un rapporto eterosessuale consenziente nella posizione più canonica...
Così come le esperienze più esilaranti, nelle quali ho ritrovato la mia goffaggine... e ne ho riso, pure di gusto!
E' in questo che ho ritrovato la potenza straordinaria di questo libro.


Caspita Valentina... parole stupende che esprimono esattamente quello che ho provato io mentre leggevo il libro...
Perchè Filo in realtà fa parte di tutti noi che abbiamo amato la sua trasposizione letteraria... la sua vita ci scorre nelle vene.

_________________
"Che non hai mai saputo cosa vuoi, ma che vuoi sempre qualcosa" (C.Laforet)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Sognatrice








Registrato: 29/07/07 21:07
Messaggi: 39
Sognatrice is offline 






MessaggioInviato: Ven Ago 10, 2007 12:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Una curiosità... Avete provato a chiamare al numero riportato nel libro! Risponde David? Very Happy Very Happy Very Happy

Sono agli sgoccioli del libro...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giusy







Età: 36
Registrato: 06/07/07 16:20
Messaggi: 102
Giusy is offline 

Località: Salerno
Interessi: TEATRO,libri e tantissime altre cose...
Impiego: studentessa/giornalaia


MessaggioInviato: Ven Ago 10, 2007 12:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sognatrice ha scritto:
Una curiosità... Avete provato a chiamare al numero riportato nel libro! Risponde David? Very Happy Very Happy Very Happy

Sono agli sgoccioli del libro...

Onestamente....si! Embarassed
Ma mi sembra di ricordare che il rimandasse ad un altro numero,così ho staccato!
Hai già letto "pensieri di Filo"? è il capitolo che mi piace di più insieme al penultimo!
Buona lettura..baci! Razz
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Sognatrice








Registrato: 29/07/07 21:07
Messaggi: 39
Sognatrice is offline 






MessaggioInviato: Ven Ago 10, 2007 2:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Giusy, molti sono i capitoli che mi piacciono, in particolare quelli delle prime due parti. Nel quarto mi piace molto "L'attesa", quell'essere sul punto di... fare un qualcosa e alla fine attendere che il mondo ti faccia capire di esserci per te.

Smack
P.s:: Grazie per l'info!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Sognatrice








Registrato: 29/07/07 21:07
Messaggi: 39
Sognatrice is offline 






MessaggioInviato: Ven Ago 10, 2007 6:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Finale a sorpresa!
Mi ha fatto commuovere, mi ha fatto riflettere, mi ha fatto rabbrividire, mi ha meravigliata, tutto questo ho provato.

Complimenti agli scrittori e al mitico personaggio Filo!!!

Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tuttalpiù muoio Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Forum ufficiale di Filippo Timi topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008